Pastiera napoletana

Si avvicina il periodo di pasqua e un dolce tipico di questo periodo e che personalmente adoro è la pastiera napoletana. Come ogni dolce regionale che si rispetti, anche la pastiera, conosce diverse varianti e accorgimenti di famiglia in famiglia. In questo articolo parleremo della versione più classica con la frolla realizzata con l’aggiunta dello strutto che non appesantirà la base, ma donerà un gusto più deciso e una friabilità maggiore. Preparate anche voi la Pastiera napoletana, da regalare ai vostri amici o da gustare insieme ai vostri parenti, il consiglio è quello di prepararla qualche giorno prima in quanto riposando sarà ancora più buona! Se vuoi scoprire come fare la pastiera napoletana, continua a leggere questo articolo.

Ingredienti per la frolla (Per la ricetta cliccate qui e in questo caso utilizzate le dosi elencate di seguito):

  • Tuorli 3
  • Strutto freddo 180 g
  • Zucchero 135 g
  • Farina 00 315 g

Ingredienti per cuocere il grano:

  • Latte intero 250 g
  • Strutto 30 g
  • Grano cotto 350 g
  • Scorza di limone 1

Ingredienti per la crema:

  • Ricotta vaccina 200 g
  • Zucchero 350 g
  • Uova 3
  • Ricotta di pecora 200 g
  • Cedro candito 50 g
  • Arancia candita 50 g
  • Acqua di fiori di arancio 15 g
  • Cannella in polvere 1 pizzico
  • Baccello di vaniglia 1

Ingredienti per infarinare e ungere lo stampo:

  • Farina 00 q.b.
  • Strutto q.b.

Procedimento:

Preparate la frolla (Per vedere la ricetta cliccate qui e in questo caso utilizza le dosi elencate sopra negli ingredienti)

Versate il latte in un pentolino, aggiungete il grano precotto, lo strutto e la scorza del limone grattugiata.

Accendete il fuoco e mescolando spesso, quindi lasciate cuocere per circa 20 minuti a fuoco medio fino ad ottenere un composto cremoso, dopodiché lasciate raffreddare. Quando sarà ben freddo, iniziate a preparare la crema. In una ciotola setacciate sia la ricotta vaccina che quella di pecora; Unite lo zucchero e mescolate con una frusta o con una spatola. Aggiungete poi le uova, il grano ormai freddo e i semi della bacca di vaniglia; Tagliate a cubetti sia l’arancia che il cedro candito e inseriteli nel composto, insieme ad un pizzico di cannella e all’acqua di fiori d’arancio. A questo punto mescolate il tutto per amalgamare tutti gli ingredienti e passate alla composizione della pastiera. Ungete con lo strutto e infarinate uno stampo in alluminio da pastiera da 20 cm alla base e 26 cm in superficie. Prendete la pasta frolla e iniziate a stenderla con il mattarello fino ad ottenere uno spessore di circa mezzo cm. A questo punto trasferitelo nello stampo e con le mani fate in modo che aderisca bene su tutta la superficie.

Eliminate l’eccesso di pasta sui bordi aiutandovi con un coltellino e impastatelo nuovamente, in quanto servirà per realizzare le losanghe. A questo punto versate la crema all’interno del guscio di frolla che avete appena realizzato e livellatela. Quindi stendete il resto della pasta, sempre fino ad ottenere uno spessore di mezzo cm e realizzate le losanghe, larghe circa 1 cm e mezzo con una rotella taglia pasta. Posizionatele sulla pastiera prima in un verso e poi nell’altro, avendo cura di far coincidere le estremità con i bordi dello stampo. A questo punto cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 80 minuti, ponendo la vostra pastiera sul ripiano più basso del forno negli ultimi 20 minuti di cottura. Se le losanghe dovessero scurirsi troppo coprite la pastiera con un foglio di alluminio. Una volta cotta, sfornate la pastiera e lasciatela raffreddare completamente. Prima di servirla potete spolverizzare la superficie con dello zucchero a velo a piacere.

Buon Appetito 😉

Inviami le tue ricette all’indirizzo tiabbraccioblog@libero.itmagari aggiungendo anche qualche foto e sarò felice di pubblicarle in questo blog 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...